Access City Award 2023 alla città svedese di Skelleftea

Venerdì scorso, 25 novembre 2022, la Commissione UE hastato conferito il premio Access City Award – premio per le città accessibili – alla città svedese di Skellefteå, per il 2023.

I premi sono stati presentati dalla vicepresidente Věra Jourová e dalla commissaria per l’uguaglianza, Helena Dalli, in occasione della conferenza per la Giornata europea delle persone con disabilità 2022, organizzata dalla Commissione europea insieme al Forum europeo sulla disabilità.

Alla città spagnola di Córdoba e alla capitale slovena Lubiana sono stati assegnati i premi per il secondo e terzo posto.

Un riconoscimento che nasce dall’impegno a lungo termine e dall’approccio innovativo della città svedese volti a migliorare l’accessibilità nella città per le persone con disabilità degli spazi pubblici come i parchi giochi e le strade.

3 dicembre 2022, Giornata Internazionale delle Nazioni Unite dei diritti delle persone con disabilità: a Grottaferrata il convegno 'Lazio, Turismo per Tutti - Senza Barriere: verso una Mappa dei percorsi accessibili' clicca sul banner per scoprire di più!

Questi spazi urbani sono stati dotati di segnali d’informazione tattili e di riscaldamento a terra, in modo che la neve e il ghiaccio non costituiscano un ostacolo.

Il parco centrale della città e l’area fluviale limitrofa hanno percorsi e mappe tattili, posti a sedere e un ascensore esterno

Un servizio Sms per le persone non vedenti e ipovedenti fornisce, inoltre, informazioni sui lavori in corso sulle strade e sui potenziali ostacoli in tutta la città

Gli autobus pubblici sono poi pienamente accessibili grazie a pianali ribassati e rampe, schermi e annunci audio

Inoltre, Skellefteå, offre ai giovani con disabilità intellettive “formazioni per esplorare le tecnologie e le modalità di lavoro che possano aiutarli a condurre una vita adulta indipendente”.

il Premio Access City Award

Nell’approccio scelto dall’Unione Europea l’accessibilità è un prerequisito affinché le persone con disabilità partecipino pienamente a tutti gli ambiti della vita su base di uguaglianza con gli altri. Circa 87 milioni di persone disabilità vive nell’UE.

L’Access City Award è stato lanciato nel 2010 ed è una delle azioni nell’ambito della Strategia per i diritti delle persone con disabilità 2021-2030 per costruire un’Unione senza barriere.

Premia le città europee che hanno messo in mostra le migliori pratiche e illustrato gli sforzi per garantire parità di accesso all’alloggio, ai trasporti pubblici, alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e ad altri servizi per le persone con disabilità e i cittadini anziani.

Su 43 candidati all’Access City Award 2023, 22 città sono state preselezionate da esperti nazionali.

Una giuria europea ha selezionato sei città, con Skellefteå (Svezia) scelta come vincitrice di quest’anno.