Home » APPROFONDIMENTI » UNA RIVISTA PER BADANTI E FAMIGLIE

UNA RIVISTA PER BADANTI E FAMIGLIE

La rivista della badante

La rivista della badante

Una rivista a doppia lettura

È stato presentato a Roma in questi giorni il 4° numero de “La rivista della Badante”, una rivista che parla di assistenza agli anziani, della gestione delle malattie più frequenti del rapporto tra famiglia e assistente alla persona.

La Rivista della Badante è l’unica rivista free press al mondo sull’assistenza familiare con l’obiettivo di proporsi come strumento di formazione per le badanti e di informazione per la famiglie che necessitano di un assistente in casa per i propri familiari anziani o disabili.

La free press è distribuita gratuitamente negli ospedali, nei Caf, nei centri per l’impiego e nei luoghi dove domanda e offerta di assistenza per gli anziani si incontrano.

È una particolare rivista che dalla prima di copertina fino a metà è dedicata a un tipo pubblico, mentre dall’ultima e per tutta l’altra metà è dedicata all’altro. Come spiegano gli ideatori, “nasce con l’intento non solo di informare e formare le rispettive parti sociali cui si rivolge, ma anche di farle interagire più o meno consapevolmente, mettendole a conoscenza dei rispettivi problemi e aspettative, facilitando quindi la reciproca comprensione e di conseguenza la possibile interazione e collaborazione”.

L’attenzione verso il fenomeno dell’assistenza familiare

In questo momento, complici la crisi economica, i tagli del servizio sanitario nazionale e soprattutto una inversione di tendenza che preferisce l’assistenza domiciliare e la non ospedalizzazione dell’anziano, il fenomeno delle badanti ha dei numeri importanti. In Italia si stima operino oggi complessivamente 744.000 assistenti familiari, di cui 700.000 straniere.

Il Gruppo Co.In osserva da anni il fenomeno dell’assistenza familiare, ricercando soluzioni e partenariati anche oltre confine. Qualche anno fa è stato capofila del progetto europeo CASA e più recentemente, con il Servizio Presidio del Lazio e la Regione Lazio, Assessorato alle Politiche sociali e della Famiglia  ha promosso BADAMI, un reportage sull’universo ”badanti” che attraverso testimonianze inedite, raccolte e tradotte dall’artista Mariangela Forcina, ha portato all’attenzione del grande pubblico gli aspetti più intimi ed emozionali del prendersi cura.