Home » LAVORO » Borse di studio da Google e Unioncamere

Borse di studio da Google e Unioncamere

Borse di studio google

Borse di studio google

Un sostegno alla digitalizzazione dell’impresa italiana

Google e Unioncamere hanno stretto un accordo per sostenere la digitalizzazione delle aziende italiane. L’intesa prevede l’assegnazione di 104 borse di studio a giovani che per 6 mesi opereranno all’interno di 52 Camere di Commercio con il compito di affiancare le PMI nel percorso verso la digitalizzazione.

L’iniziativa è parte del progetto di Google e Unioncamere “Made in Italy: Eccellenze in Digitale”, ha il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e si inserisce all’interno della campagna eSkills for jobs della Commissione Europea.

Le modalità di accesso

Il progetto prevede la formazione di laureandi o neolaureati in grado di favorire la digitalizzazione delle PMI di oltre 50 aree in cui sono stati individuati prodotti di eccellenza del Made in Italy.

I giovani selezionati riceveranno una borsa di studio di 6 mila euro e, dopo un percorso formativo realizzato da Google e Unioncamere, anche in collaborazione con l’Agenzia per il commercio estero e aiuteranno le imprese dei territori a sfruttare le opportunità offerte dal web per far conoscere, nel mercato interno e a livello internazionale, le eccellenze del Made in Italy.

Le oltre 100 borse di studio messe a disposizione sono la prosecuzione di un progetto pilota sviluppato nel 2013 da Google e Unioncamere che ha coinvolto 20 giovani digitalizzatori e ha permesso di raggiungere importanti obiettivi: 8.500 le imprese contattate in 6 mesi, 2.400 quelle direttamente coinvolte in seminari, workshop e attività varie.

Qui è possibile scaricare il bando