Home » APPROFONDIMENTI » Un progetto per la conciliazione tra famiglia e lavoro

Un progetto per la conciliazione tra famiglia e lavoro

(Internet)

Il progetto WorkLife Balance Network

WorkLife Balance Network vuole offrire servizi ai lavoratori

Ci si può iscrivere fino al 20 febbraio ai percorsi di formazione e accompagnamento gratuiti in tema di conciliazione tra vita familiare e lavoro, organizzati dalla cooperativa sociale Aribandus di Verona e promossi da Verona Innovazione.

Il progetto WorkLife Balance NetworkReti per la conciliazione vuole offrire opportunità  a donne e lavoratori di imprese ed enti pubblici e no profit di costruire una cultura basata sull’equilibrio tra la vita privata con quella lavorativa.

I percorsi formativi mirano a implementare le competenze specifiche di chi lavora o desideri lavorare nel settore dei servizi e di chi intenda avviare nuova impresa in questo ambito, per un incremento dei servizi e la sperimentazione di nuove prassi di welfare integrato nei territori.

Percorsi formativi

I corsi sono rivolti a lavoratori del non profit e del profit, a donne disoccupate o inattive tra i 25 e 34 anni, ma anche alle singole imprese con un minimo di 11 partecipanti.

Sono stati organizzati quattro percorsi tematici, intitolati rispettivamente “Centri estivi”, “Nidi in famiglia e tata di comunità”, “Doposcuola e attività ricreative”, “Spazi gioco e ludoteche”, che intendono orientare i partecipanti all’interno della molteplicità dei servizi da realizzare.

I quattro percorsi, ciascuno articolato in due giornate, si svolgeranno nel mese di marzo presso la sede della stessa cooperativa Aribandus di Verona.

Accanto a questi, si terrà dal 28 febbraio al 18 aprile il percorso “Start up imprese sociali”, finalizzato a supportare e sostenere la definizione di idee imprenditoriali innovative nell’ambito del WorkLife Balance e di Household services.

Il progetto Worklife balance Network,  cofinanziato dal fondo sociale europeo, si realizza tramite una rete di oltre 50 soggetti tra aziende private, cooperative, enti locali e sindacati, con la collaborazione di Cosp, Upa Servizi srl, Union services srl, Fondazione Toniolo e Variazioni srl. 

Tutte le informazioni ed il calendario completo sono disponibili sul sito della cooperativa Aribandus