Home » APPROFONDIMENTI » AS Film Festival 2015: al via il contest per il poster

AS Film Festival 2015: al via il contest per il poster

Al MAXXI di Roma per la sua seconda edizione, AS Film Festival

Al MAXXI di Roma per la sua seconda edizione, AS Film Festival, la rassegna cinematografica realizzata da persone che si riconosco nella condizione autistica

Aperto gratuitamente a tutti i creativi che si riconoscono nella condizione autistica

Un poster per AS Film Festival 2015 con un contest gratuito per artisti e creativi che si riconoscono nella condizione autistica. Questa è la sfida lanciata da AS Film Festival, il primo festival cinematografico ideato e realizzato da persone con sindrome di Asperger, giunto quest’anno alla sua terza edizione. Per chi ama dipingere, disegnare, realizzare fotomontaggi, esprimere se stesso attraverso l’arte visiva, la scadenza per invio lavori è fissata al 30 giugno 2015

Tra i lavori pervenuti sarà scelto il poster che rappresenterà la terza edizione di AsFF, coordinato da Giuseppe Cacace, che si terrà a Roma, i prossimi 14 e 15 novembre 2015 presso il MAXXI – Museo Nazionale delle arti del XXI secolo.

Come partecipare

L’iscrizione al contest è gratuita e non ci sono limiti di età, di tecnica o di tema. Per la creazione del poster occorre seguire un modello e l‘unica specifica è quella di creare il poster all’interno dell’area indicata, lasciando al centro lo spazio per il logo del festival. Ultimato il poster, i creativi dovranno scansionarlo in alta qualità (preferibile 300 dpi) e inviarlo entro il 30 giugno 2015 in allegato (o tramite il sito www.wetrasfer.com) all’indirizzo poster@asfilmfestival.org, con una breve biografia e una foto. Si potranno inviare fino a 3 poster diversi. Tutti i lavori pervenuti saranno pubblicati sul sito del festival www.asfilmfestival.org e sulla pagina Facebook Asfilmfestival. Una selezione dei lavori inviati sarà esposta nel corso del festival.

ASff, uno dei poster selezionati per l'edizione dello scorso anno (Matthew Joseph Williams)

ASff, uno dei poster selezionati per l’edizione dello scorso anno (Matthew Joseph Williams)

Sindrome di Asperger e arti visive

 AsFF è il primo festival di cinema ed arti visive realizzato con la partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica. Nato come follow-up di un programma in più fasi avviato dall’associazione Not Equal a partire dal 2008 e fondato sull’uso del cinema come strumento di aggregazione ed inclusione sociale, AsFF è un progetto unico nel suo genere: non un festival sull’autismo, ma un festival di cinema vero e proprio, fatto anche da persone autistiche. Ecco perchè, come recita il claim, è un festival uguale agli altri, però diverso.

Fin dalla sua prima edizione (2013), AsFF ha raccolto il consenso di operatori culturali ed enti istituzionali: l’Agenzia Nazionale per i Giovani ha sostenuto la prima edizione del progetto nell’ambito del Programma Europeo Gioventù in Azione; la Fondazione MAXXI ha collaborato fin dall’inizio mettendo disposizione del progetto la prestigiosa location dell’auditorium del MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo. Il Dipartimento educazione MAXXI ha collaborato attivamente alla promozione del progetto sul territorio. Indispensabile, infine, l’apporto di tante realtà del Terzo Settore, dall’associazione nazionale Gruppo Asperger Onlus, che raccoglie le famiglie di persone con Sindrome di Asperger, all’associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino, che cura la vetrina Cinemautismo, ai media partner come l’Istituto Europeo di Design – IED.