Home » EVIDENZA » Imprese cooperative. On line nuovo bando a sostegno della competitività

Imprese cooperative. On line nuovo bando a sostegno della competitività

Imprese cooperative

È on line il bando ‘Fondo per il sostegno al credito per le imprese cooperative’ previsto dalla delibera, approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore allo Sviluppo Economico. L’obiettivo è quello di sostenere, grazie ad uno stanziamento di 10 milioni di euro, la creazione e la competitività delle imprese cooperative lombarde, delle cooperative sociali e dei loro consorzi. Particolare attenzione è rivolta alle iniziative intraprese da lavoratori provenienti da imprese sottoposte a procedure fallimentari ovvero in condizione di ‘svantaggio lavorativo’.

CHI PUÒ PARTECIPARE – Possono aderire al Bando le imprese cooperative (inclusi i Circoli cooperativi e le cooperative di comunità), le Cooperative sociali e i loro consorzi che hanno la sede operativa in Lombardia.

AREE DI INTERVENTO – I fondi a disposizione permettono di finanziare l’acquisto di beni strumentali nuovi o usati (attrezzature, macchinari, impianti specifici, arredi, veicoli, colonnine di ricarica per veicoli elettrici), licenze software immobili, spese di affitto, servizi di consulenza, solo per i progetti Worker by out (lavoratori che provengono da imprese sottoposte a procedure fallimentari) acquisto di ramo di aziende o di asset aziendali.

ASSESSORE SVILUPPO ECONOMICO: VICINI A MONDO COOPERATIVO – “Con questo provvedimento – ha spiegato l’assessore – confermiamo ancora una volta la nostra attenzione nei confronti del mondo della cooperazione, che svolge sul territorio lombardo importati servizi di pubblica utilità, sia negli ambiti sociali che produttivi. Con questo strumento la cooperazione diventa strumento efficace contro il problema del disagio sociale e della lotta alla disoccupazione. Infatti, per la prima volta, si mette in campo un’agevolazione finanziaria per gli ex dipendenti di un’azienda in crisi”.

TIPOLOGIA DI DOMANDE – Possono accedere all’agevolazione sia progetti basati su programmi di investimento finalizzati all’avvio, all’ammodernamento e/o al potenziamento del ciclo produttivo, volti alla creazione di valore aggiunto economico e sociale, sia progetti di Workers buy-out (WBO), destinati alla creazione e allo sviluppo di nuove società cooperative mediante l’acquisizione di un ramo di azienda o di asset aziendali di un’impresa.

IMPORTO AGEVOLAZIONE – L’agevolazione viene concessa come finanziamento a medio/lungo termine, erogato esclusivamente a valere sulle risorse del Fondo. L’importo del finanziamento richiedibile non può superare i 350.000 euro. Per le cooperative costituite da non più di 12 mesi ed i Circoli cooperativi la cifra massima richiedibile è di 210.000 euro.

PRESENTAZIONE DOMANDE E TEMPISTICA – La domanda deve essere presentata esclusivamente online sul sito www.bandi.servizirl.it a partire dalle ore 10 del 15/04/2019. Il Bando, attuato tramite procedimento valutativo a sportello, rimarrà aperta sino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre il 31/12/2021, salvo proroga.

Lascia un Commento