Home » DAI TERRITORI » Il centro diurno Alzheimer ” Mariù” nel I Municipio di Roma

Il centro diurno Alzheimer ” Mariù” nel I Municipio di Roma

 

Il centro diurno Alzheimer ” Mariù” è un servizio importante per le persone affette da questa malattia o problemi di demenza. Allo stesso tempo è un sollievo importante per i familiari.  Il progetto è promosso dal Primo Municipio con IsmaIstituti Santa Maria in Aquiro, Asl RM1 e Cotrad- Centro diurno Alzheimer MARIU’ in partnership con Municipio I e ASL Rm1. L’ Alzheimer colpisce 1,2 mln italiani, raddoppio entro 2050. L’Alzheimer è la più comune causa di demenza. Lo si evince dal Rapporto Mondiale Alzheimer, datato settembre 2015 secondo la quale oggi sono 46,8 milioni le persone affette da una forma di demenza pari al 60 % dei casi totali. A livello globale si pensa che entro il 2050 il numero complessivo di individui che soffrono di una forma di demenza, un gruppo di patologie in cui rientra l’Alzheimer, si attesterà intorno 131,5 milioni di persone, di cui il 68% nei paesi a basso e medio reddito. Inoltre, ogni anno ci sono quasi 10 milioni di nuovi casi, il che equivale in media ad un nuovo caso diagnosticato ogni tre secondi. Secondo le stime, due persone su tre ritengono che nel loro paese non ci sia una consapevolezza sulla malattia.

Gli ISMA si occupano direttamente dei seguenti aspetti:
 coordinamento delle attività
 servizio mensa
 servizio di trasporto
Centro Diurno Alzheimer MARIU’
Ubicato in una struttura del Municipio I-Roma Centro, sita in Via Vittorio Amedeo II n. 14, accoglie n. 24 utenti, presenti a giorni alterni, affetti da demenza senile e malattia di Alzheimer di grado lieve o medio-lieve, residenti nel territorio del Municipio I e limitrofi. La Asl RmA  attua le valutazioni, esprime parere favorevole all’inserimento e mette a disposizione il personale sanitario (geriatra di riferimento, infermiere e fisioterapiste). Il Municipio mette a disposizione la struttura e si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria della stessa, cura gli inserimenti e finanzia l’attività socio-assistenziale, gestita da una cooperativa di servizi. Gli ISMA si occupano del coordinamento generale, del servizio mensa e del trasporto degli anziani, oltre che del coordinamento operativo delle attività e dell’equipe socio-assistenziale e la consulenza ed il sostegno psicologico degli utenti e delle famiglie. L’attività del centro si svolge per 5 giorni a settimana, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle
15.30

Lascia un Commento